Salina

Isola amata da sognatori e artisti, un'oasi di verde e profumi nell'arcipelago eoliano, in cui lasciarsi emozionare da colori e essenze mediterranee, Salina è il vero giardino delle Eolie, dove tra oleandri ginestre, cullati dalla brezza, che sale dal mare, lasciarsi invadere dalle suggestioni di una natura paradisiaca.

L’isola di Salina prende il suo nome attuale da un caratteristico stagno costiero un tempo utilizzato come “salina”.
 Il suo più antico nome era invece Didyme (montagne gemelle), derivato dai suoi due rilievi: il monte Porri, alto 870 m, ed il monte Fossa delle Felci, suo gemello, che con i suoi 969 m rimane la vetta più alta delle isole Eolie.

Seconda solo a Lipari, tra le isole eoliane per estensione, Salina ospita all'interno i tre comuni di Santa Marina, Malfa e Leni, e gran parte del suo territorio va a costituire la riserva naturale orientata “Le montagne delle felci e dei porri”.

Se è vero che il patrimonio floristico isolano è il più ricco e vario, la fauna non è da meno.
 Copiose sono infatti le specie di uccelli: dai piccoli nidificanti o di macchia, ai rapaci, ed i grandi uccelli migratori.

Il giro dell’isola in barca resta il modo migliore per scoprire Salina: acque cristalline coi suoi fondali rocciosi ed una ricca e colorata fauna ittica, piccole insenature nascoste e calette di ciottoli, ed ancora imponenti pareti a strapiombo sul mare, renderanno questa escursione ricca di momenti magici, alla scoperta di forme, colori e suggestioni uniche al mondo.

  • Wedding

    Il sogno di sposarsi a Salina

  • Escursioni

    Escursioni alla scoperta di Salina

  • Mare

    Il meraviglioso mare delle Eolie

  • Sentieri

    I meravigliosi sentieri di Salina

Offers

  • Offerta 4x3

    >
     
  • Tariffa Prepagata

    >
     
  • Scopri la Natura di Salina

    La magia della Natura di Salina

    >